fbpx
Tag

cellulite Archivi – ZENFIT a.s.d

cellulite

Sapevi che la cellulite guarisce attivando il microcircolo?

By | Zero-Cell | No Comments

La cellulite è uno degli inestetismi della pelle più comuni e fastidiosi – specialmente tra le donne – che fin dall’adolescenza finiscono col dichiarare guerra a questa acerrima nemica.

In particolare, la formazione della cellulite si deve ad un malfunzionamento del microcircolo (ossia della piccola circolazione) che, in risposta, intrappola acqua ed adipe ed infiamma il pannicolo adiposo.

Tra i fattori più comuni che determinano la formazione della cellulite su glutei, fianchi, cosce e braccia troviamo:

  1. .i livelli di alcuni ormoni: soprattutto nel periodo pre-mestruale e in caso di assunzione della pillola anticoncezionale la cellulite è più evidente;
  2. .la genetica: in molti casi la cellulite è semplicemente ereditaria;
  3. .condizione di sovrappeso e obesità, anche se non è sempre detto che quest’ultima sia una conseguenza diretta del sovrappeso;
  4. .scarsa attività fisica e stile di vita sedentario: l’assenza di movimento aumenta la possibilità di avere accumulo di tessuti adiposi;
  5. .abitudini alimentari scorrette, che non aiutano a ridurre la cellulite, al contrario la accentuano;
  6. .abbigliamento troppo stretto e calzature troppo alte, che ostacolano la naturale circolazione sanguigna.

L’attività fisica migliore per cercare di ridurre la cellulite, è un’attività regolare ma non troppo pesante, che non vada a provocare microlesioni eccessive ai capillari.

In Zenfit abbiamo un protocollo di nicchia mirato, dove attraverso diverse stimolazioni plantari ed esercizi che coinvologono i grandi gruppi muscolari degli arti inferiori, possiamo anche attraverso un allenamento intervallato  sul sistema cardiovascolare aumentare la circolazione linfatica e periferica.

Andando a irrorare buon sangue attivando il microcircolo  e mantenendo su ogni esercizio la possibilità di non sovraccaricare la muscolatura e i capillari, possiamo raggiungere l’obiettivo di avere gambe più lisce, sode e luminose.

Inoltre ogni protocollo che si rispetti attuato sulla cellulite, prevede l’integrazione di una sana alimentazione di base per poter arrivare da un buon risultato.

Non promettiamo risultati senza costanza e disciplina, perchè crediamo che ogni traguardo  arrivi grazie ad azioni prolungate nel tempo e non a qualche crema miracolosa.

Contatti

Simona Grieco

Trainer e Coach olistica

 

1

Vuoi ridurre la cellulite? Allenati a piedi scalzi!

By | Zero-Cell | No Comments

Siamo sempre stati indotti a pensare che per ridurre la cellulite bisogna  ricorrere  a creme specifiche, impacchi e tisane, spendendo un capitale .

La soluzione invece è proprio davanti ai tuoi occhi , RICORDATI che risolvererai il problema se andrai alla radice.

Il vero ostacolo alla cellulite riguarda sostanzialmente  una cattiva circolazione periferica su gambe e glutei.

Devi sapere che sotto la nostra pianta del piede abbiamo una soletta chiamata LEAJARS che se correttamente attivata con i giusti esercizi di vascolarizzazione della parte, riattiva il  microcircolo.

Noi donne, spesso siamo solite portare  tacchi alti,  con il risultato di compromettere sia la nostra postura, accentuando anche un atteggiamento scoliotico magari gia evidente e anche accorciando di conseguenza la muscolatura della parte inferiore delle gambe, con una  riduzione della mobilità sia delle caviglia che del piede.

TI MOSTRO 3 ESERCIZI UTILI PER RIATTIVARE SIN DA SUBITO IL MICROCIRCOLO

1 Posizionati  in piedi e solleva i talloni mantenendo l’equilibrio.

2 Rimani nella stessa posizione e questa volta porta i talloni verso il basso, sollevando le dita dei piedi, continua a salire e scendere con gli stessi  creando un movimento oscillatorio.

In piedi fai delle rotazioni sia in senso orario che antiorario con  le caviglie, le ginocchia e il bacino

La circolazione rimane  da sempre il punto cardine se si vuole avere come obiettivo il miglioramento della cellulite, dei ristagni e di una pelle più liscia e luminosa.

Consigliamo di abbinare ad un allenamento specifico di cardio -tono anche un’ alimentazione adeguata e sana che tenga conto di questa specificità

Contatti

Simona Grieco

Trainer & Coach Olistica

 

 

 

Gambe_gonfie

Come si combattono le gambe gonfie? Con un metodo su misura!

By | Zero-Cell | No Comments

Le gambe gonfie che caratterizzano spesso noi donne,  sono causate da un ristagno di liquidi.

Non occorrono tisane o creme per drenare,  occorre un metodo serio e semplice che ti aiuti con costanza nei risultati.

Il percorso che ti propongo è interattivo, avrai a disposizione una trainer che ti guiderà verso il traguardo con le giuste correzioni, esattamente  come se fossi nel salone di casa tua.

Oltre a bere molta acqua, sono consigliati almeno due litri al giorno  e mangiare molta verdura, bisogna fare un lavoro per drenare i liquidi.

IN CHE MODO VADO A DRENARE I LIQUIDI ?

– Attraverso esercizi fisici che ti aiutino a riattivare il microcircolo, semplici e specifici,  su misura per te

– Con il supporto di bande elastiche per coadiuvare la ritenzione dei liquidi

– Con il supporto della trainer nell’indicarti il giusto metodo

E’ importante il legame costante tra esercizio fisico e una dieta equilibrata. Se molte creme possono essere adatte per alleviare il fastidio, il loro utilizzo non è sufficiente se non abbinato ad altri accorgimento. Questo perché occorrono prodotti in grado di riattivare localmente la micro circolazione.

Il sistema cardio circolatorio del nostro corpo è un sistema complesso, costituito da vasi sanguinei di diverse dimensioni, divisi in vene ed arterie che nelle zone periferiche, come quelle che si trovano appena sotto la pelle, possono essere sottili come un capello e sono dette capillari.

La sedentarietà ovviamente influisce in negativo, penalizza il micro circolo perché impedisce quasi completamente il ritorno venoso, ovvero il sangue nelle vene principali.

Se l’azione debole dei capillari non è supportata da un’attività fisica, si possono avere ostacoli come prurito, gonfiore e vene varicose.

Per riattivare la microcircolazione, è fondamentale fare più movimento, anche solo camminando per un’ora, ma a volte non è sufficiente. Andando avanti con l’età è opportuno l’utilizzo di fasce massaggianti, come le calze contenitive.

PERCHE’ CURARE LA PESANTEZZA DELLE GAMBE ?

Il sintomo della pesantezza degli arti inferiori, è quello di vedere compromesso la qualità del sistema circolatorio locale, alterata la pressione sanguigna e avere problemi articolari anche gravi, per via della riduzione della mobilità.

In più possono comparire anche dolori piuttosto intensi di origine neuropatica e muscolare. Questo perché i tessuti appesantiti tendono a reagire infiammandosi, spesso in modo cronico se non si interviene per tempo.

La disciplina Zero-Cell è consigliata insieme a un percorso di dimagrimento e tono oppure ad un percorso di yoga e postura

Contatti 

Simona Grieco
Trainer & Coach Olistica