fbpx
Tag

cardio Archivi – ZENFIT a.s.d

ERNIE E ALLENAMENTO!

By | Posturale | No Comments

Quali esercizi scegliere se si hanno ernie e quali invece esercizi è preferibile non eseguire?

Fare attività fisica è estremamente salutare per la tua schiena, le dai stabilità e la rinforzi, e poi lo stretching sia statico che dinamico va a lubrificare ogni articolazione. Se hai un Ernia oppure una Protrusione puoi allenarti. Basta capire che esercizi fare e soprattutto quali evitare. E con la giusta programmazione puoi anche fare un sacco di esercizi per tonificare il tuo corpo e dimagrire.

Cosa NON ESEGUIRE:

  • Balzi
  • Esercizi con grandi sovraccarichi
  • Esercizi con grandi sovraccarichi

Cosa PREFERIRE:

  • Esercizi di rinforzo addominale, gambe e glutei
  • Esercizio cardio per la perdita peso senza saltelli
  • Esercizi specifici di allungamento e di riallineamento posturale.

CONSIGLIO EXTRA bevi almeno 1.5/2 litri al giorno di acqua che come detto in precedenza, vai ad evitare di disidratare i dischi intervertebrali.

Segui la respirazione diaframmatica durante ogni esercizio di stretching che ha un importante influenza sulla salute della tua schiena. Per voler bene alla tua schiena, servono piccoli e semplici accorgimenti, e tu li sapevi? Fammelo sapere nei commenti se ti va.

Contatti

Simona Grieco

Trainer & Coach Olistica

Gambe_gonfie

Come si combattono le gambe gonfie? Con un metodo su misura!

By | Zero-Cell | No Comments

Le gambe gonfie che caratterizzano spesso noi donne,  sono causate da un ristagno di liquidi.

Non occorrono tisane o creme per drenare,  occorre un metodo serio e semplice che ti aiuti con costanza nei risultati.

Il percorso che ti propongo è interattivo, avrai a disposizione una trainer che ti guiderà verso il traguardo con le giuste correzioni, esattamente  come se fossi nel salone di casa tua.

Oltre a bere molta acqua, sono consigliati almeno due litri al giorno  e mangiare molta verdura, bisogna fare un lavoro per drenare i liquidi.

IN CHE MODO VADO A DRENARE I LIQUIDI ?

– Attraverso esercizi fisici che ti aiutino a riattivare il microcircolo, semplici e specifici,  su misura per te

– Con il supporto di bande elastiche per coadiuvare la ritenzione dei liquidi

– Con il supporto della trainer nell’indicarti il giusto metodo

E’ importante il legame costante tra esercizio fisico e una dieta equilibrata. Se molte creme possono essere adatte per alleviare il fastidio, il loro utilizzo non è sufficiente se non abbinato ad altri accorgimento. Questo perché occorrono prodotti in grado di riattivare localmente la micro circolazione.

Il sistema cardio circolatorio del nostro corpo è un sistema complesso, costituito da vasi sanguinei di diverse dimensioni, divisi in vene ed arterie che nelle zone periferiche, come quelle che si trovano appena sotto la pelle, possono essere sottili come un capello e sono dette capillari.

La sedentarietà ovviamente influisce in negativo, penalizza il micro circolo perché impedisce quasi completamente il ritorno venoso, ovvero il sangue nelle vene principali.

Se l’azione debole dei capillari non è supportata da un’attività fisica, si possono avere ostacoli come prurito, gonfiore e vene varicose.

Per riattivare la microcircolazione, è fondamentale fare più movimento, anche solo camminando per un’ora, ma a volte non è sufficiente. Andando avanti con l’età è opportuno l’utilizzo di fasce massaggianti, come le calze contenitive.

PERCHE’ CURARE LA PESANTEZZA DELLE GAMBE ?

Il sintomo della pesantezza degli arti inferiori, è quello di vedere compromesso la qualità del sistema circolatorio locale, alterata la pressione sanguigna e avere problemi articolari anche gravi, per via della riduzione della mobilità.

In più possono comparire anche dolori piuttosto intensi di origine neuropatica e muscolare. Questo perché i tessuti appesantiti tendono a reagire infiammandosi, spesso in modo cronico se non si interviene per tempo.

La disciplina Zero-Cell è consigliata insieme a un percorso di dimagrimento e tono oppure ad un percorso di yoga e postura

Contatti 

Simona Grieco
Trainer & Coach Olistica