fbpx
Tag

mente Archivi – ZENFIT a.s.d

yoga

YOGA e Chakra: Scopri la connessione tra mente e corpo.

By | EfficaceMENTE | No Comments

Il percorso di Chakra yoga permette all’ individuo di iniziare a conoscersi meglio su tantissimi aspetti dove può non avere propria conoscenza.

Nel percorso si osservano automatismi, blocchi, fragilità, proprio attraverso la pratica corporea, data dall’esercizio e quindi le posizioni che assumiamo e come le inseriamo.

I blocchi del corpo attraverso i vari esercizi, sono i blocchi anche della mente.

Per es. Si scopre che quando mi metto in ginocchio, uno dei due ginocchi mi fa molto male e non mi permette di fare bene la posizione.

Questa articolazione ha a che fare con la nostra caparbietà di pensiero e non flessibilità, ecco perchè, più sono rigido sul mio pensiero e più lo sentirò sulle ginocchia che faranno fatica a piegarsi.

È questo è un fatto molto curioso.

Quando comprendi ciò, ti si apre un mondo e puoi arrivare a vedere come attraverso la pratica dello Yoga chakra, puoi sbloccare tantissime parti di te, che magari inizialmente non ritenevi opportune, ma che alla lunga ti facevano incappare sempre nelle stesse e fastidiose situazioni, come un cane che si morde la coda.

Questa pratica agisce praticando dal corpo, nuovi ganci di presa di coscienza arrivano anche alla tua mente e ti riscopri diversa, migliore, anche nel vivere la tua vita.

E quindi perchè non iniziare ?

Contatti

Simona Grieco

Trainer & Coach olistica

 

 

mantra-1536x864

Perchè i MANTRA vengono usati nello Yoga?

By | EfficaceMENTE | No Comments

La parola Mantra è un termine sanscrito  che è formata da due radici:

• MAN che significa pensare, e da.

• TRA  invece significa “proteggere o liberare dalla schiavitù del samsara (ciclo di incarnazione, morte, rinascita) o dal mondo materiale”.

Sono due sillabe sacre, in sanscrito, una lingua universale che  aiuta a svuotare la mente a sentirsi più leggera e ad accedere a nuovi stati di consapevolezza.

Il canto o la recitazione di queste parole, attiva e accelera la forza creativa spirituale, promuovendo l’armonia in tutte le parti dell’essere umano.

Perché si praticano così tanto nello Yoga?

Lo scopo dello yoga è l’autorealizzazione e quindi l’unione con il Divino e praticando la sua ripetizione diviene è un mezzo per aumentare il potere di concentrazione.

Questa pratica purifica il subconscio anche se non comprendiamo  il significato delle parole  ti porta a controllare il tuo respiro e ad equilibrare le tue emozioni, creando anche una grande protezione dalla paura per aprirci all’amore incondizionato.

I sentimenti purificati ci portano alla presenza del Divino da cui ci sentiamo protetti. Ecco che queste parole divengono  uno scudo che ci protegge da tutto quello che è negativo e che disturba il nostro equilibrio.

Nel nostro percorso di Hatha yoga terapeutico, attraverso la recitazione della preghiera in sanscrito riusciamo a penetrare i livelli più profondi degli Asana( posizioni  yogiche).

Contatti

Trainer & Coach Olistica

sofferenza-2-800x445 (1)

Perchè l’essere umano continua a soffrire?

By | EfficaceMENTE | No Comments

Per rispondere a questo enigma, dovremmo fare un bel viaggio a ritroso nel tempo  e osservare un nostro antenato, un primitivo cacciatore e raccoglitore.

Quali erano le preoccupazioni e le sofferenze di questo antenato?

Il vero problema era proprio trovare cibo, acqua, riparo ma soprattutto poter sopravvivere.

L’uomo è sempre fuggito dai pericoli, li ha sempre evitati, ed ancora oggi, la mente umana a distanza di secoli, continua a fare la stessa cosa.

Si scansionano i dati della realtà, si cercano i problemi e si rifuggono. Ma nel 2022 uscendo di casa non incontriamo più le tigri, con i denti a sciabola, ne i  mammut pronti a distruggere il nostro accampamento, ne  i lupi famelici che attendono di sbranare la nostra famiglia.

I nostri nemici  di oggi invece sono, il non essere una buona madre per i nostri figli, il non riuscire a conciliare famiglia e lavoro, il perdere la propria indipendenza,il non apparire in forma, il fare una figuraccia, l’essere rifiutati, ammalarsi e non riuscire a proteggere i nostri cari ecc.

La mente moderna continua a metterci in guardia rispetto al poter fallire su qualsiasi obiettivo, ecco perchè alle volte bypassiamo ciò che di buono abbiamo nella nostra vita, per preoccuparci invece di fantomatici eventi per il futuro, proprio perchè la nostra mente è progettata proprio per questo, per metterci in allerta e pericolo.

 Come poterla risolvere?

Il primo passo per iniziare a non soffrire più è consapevolizzare “COME FUNZIONA LA NOSTRA MENTE.”

Pensare ai problemi non aiuta, anzi li ingigantisce ancora di più. E’ bene iniziare a disinnescare il processo della sofferenza, accogliendo e comprendendo l’emozione per poi trasformarla, solo allora potrai risolvere e vivere una vita più appagante e significativa.

 

Contatti

Simona

Trainer & Coach olistica

 

 

 

 

 

conscious-design-893qZckG6I4-unsplash

LO YOGA TI INSEGNA A RISOLVERE I TUOI CONFLITTI

By | EfficaceMENTE | No Comments

Passiamo l’intera nostra esistenza a cercare  di combattere per essere autentici e veri, lavoriamo per avere pace e amore, ma  qualcosa dentro di noi si rompe durante il cammino.

La società in cui viviamo non è semplice, pretende, non valorizza al 100% ed ha bisogno di performare.

Lo  Yoga, ti insegna a crescere e disfarti di tutto ciò che appesantirà la tua vita nell’arco della tua esistenza.

Lo sapevi che i nostri conflitti partono prima di tutto da schemi di vita tramandati, di generazione in generazione ?

Questi stessi schemi molto spesso rimangono al nostro interno, producendo un tenore di vita pessimo, proprio perchè  non si hanno gli strumenti utili per lasciar andare ciò che non funziona.

Praticando lo Yoga, la mente sarà più propensa ad accettare ciò che vive nel momento presente e tu inizierai a trovare diversi modi per vivere, in modo fluido e  rispettoso nei tuoi confronti, nei confronti degli altri,  senza addossare colpe, definirai i tuoi confini, rielaborando tutto ciò che risiede dentro di te, come una vera seduta dallo psicologo.

Se ti approcci per la prima volta, ti accorgerai che inizialmente può salire della rabbia, perchè il corpo alle volte non rispetta le tue aspettative, ma poi con il tempo scoprirai  e accetterai i tuoi limiti, il tuo punto di partenza, la tua unicità e tutto inizierà a trasformarsi, compresi i conflitti che altro non sono che schemi che hai appreso e della quale resisti nel disfartene.

Resistere al cambiamento è improduttivo, perchè puoi sbattere contro un muro e farti molto male.

Nello yoga impari soprattutto a metterti in discussione, a lasciar andare, ti apri al cambiamento, a nuove e più entusiasmanti possibilità, ti dai una chance per essere felice, guardando le situazioni da un’altra prospettiva e cambiando ciò che puoi cambiare.

La nostra vita è sacra e vale la pena di essere vissuta con gioia, ma spetta a te come viverla, osserva se ciò che stai vivendo è ciò che vuoi veramente, se così non fosse, adoperati per farti aiutare, ti meriti di autorealizzarti.

Contatti

Simona Grieco

Trainer& Coach olistica

si-io-sono

Stare in piena presenza, significa ESSERE!

By | EfficaceMENTE | No Comments

Quante volte abbiamo pensato che stare in presenza, significava soltanto esserci fisicamente?

Ciò che siamo non si può ridurre al solo fisico, noi abbiamo una coscienza, un’anima, siamo esseri indefinibili.

Stare in presenza significa ESSERE, che  è molto di più perchè stai con quello che sei nel profondo, con quello che c’è.

 

LA TUA ESSENZA PUO’ ESSERE DEFINIBILE ?

Niente è definibile a questo mondo e neanche tu lo sei.

Quando provi a definire quell’oggetto, quella persona, quella situazione, stai solamente emettendo un tuo giudizio, stai etichettando.

Ma come ben tu sai, l’etichetta è un altro modo per semplificare la nostra realtà, diminuendo il carico cognitivo.

Ci piace dare un significato alle azioni, alle caratteristiche, alle emozioni e infine alle persone, ma questo non farà che creare separazione,  sentendoci sempre più lontani da ogni cosa, perchè in fondo a tutto, siamo unici MA la sostanza di ogni cosa è la stessa.

Creare una definizione limita l’essere umano, nessuno dovrebbe definirti e rinchiuderti in un cassetto giallo oppure verde a secondo della tua caratteristica.

Quando SEI, tutto il tuo ESSERE è, ti esprimi a tutto tondo e l’altro finalmene ti vede nella tua interezza.

Per cui lascia andare le tue etichette, nessuno dovrebbe dirti CHI SEI oppure COSA DEVI FARE  e questo vale anche quando lo si fa con gli altri.

L’etichetta serve soltanto a definire qualcosa che invece non può esserlo.

Quando osservi senza mettere in moto la mente a dare per forza un giudizio su ogni cosa, stai vedendo veramente l’ essenza, solo la tua mente che è un hardisk può passare a scanner ogni cosa dandogli un nome,  definendo ogni cosa, perchè è proprio questa, che etichetta, filtrando la realtà.

Ma ovviamente tu non sei solo mente.

Contatti

Simona Grieco

Trainer & Coach olistica

Armonia

Lo yoga ti trasforma e ti porta ad essere la miglior versione!

By | EfficaceMENTE | No Comments

Chi pratica yoga sa che questa disciplina ti conduce a fare evidenti miglioramenti in ogni aspetto della tua vita, anche il più piccolo.

Infatti la pratica, non solo ti porta a riprendere in mano chi sei e cosa vuoi, ma anche come azionarti per ottenerlo.

E ti dice anche che,  se vuoi vedere nel mondo qualcosa di meglio e di diverso, devi essere pronta/o a modificare la tua percezione.

Alle volte si preferisce condurre una vita ripetitiva e sterile, senza osservare che i risultati che si ottengono  sono i medesimi.

Le persone continuano a lamentarsi che la vita va storta,  il capo non capisce i tuoi bisogni, le persone si offendono per come comunichi, oppure ti viene fatto un torto ecc, ma la questione non sono gli altri,  sei tu.

Ricorda che ciò che guardi e che non ti piace, arriva a te, per essere osservato e per essere modificato.

Come puoi cambiare il modo in cui guardi le cose, le persone e le situazioni?

Facendo un lavoro da dentro, su di te, anche perché non basta pensare mentalmente di non usare più determinati comportamenti per non rifarli, ciò che ti sto comunicando è ben altro…

La tua vita continuerà ad avere la stessa piega se non fai qualcosa per trasformare ciò che ti succede.

E mi dirai, mi stai dicendo che la colpa è mia per ciò che mi succede?

Non ti sto chiedendo di sentirti in colpa, ti sto dicendo, che la vita che conduci senza una piccolissima modifica da parte tua, apparirà sempre insoddisfacente.

Non siamo qui per sentirci vittime degli eventi e delle persone, siamo qui per essere i protagonisti della nostra vita, comprendi?

Il che significa che dal momento in cui penserai che la colpa sarà degli altri, ti condurrai a subire questa vita.

Ma io non voglio che tu sia vittima, bensì responsabile.

Essere responsabile di ciò che ti succede, significa che non incolperai più gli altri per la tua vita mediocre, ma deciderai tu stessa/o di rispondere alla vita accettando ciò che c’è e cambiando ciò che si può cambiare, senza farti influenzare dalle paure, dal giudizio e dai pensieri negativi.

Bisogna creare una vera e propria trasformazione interiore, quello che fa lo yoga e credimi che se non cambi anche quella piccolissima parte di te, che può essere modificata, all’esterno non cambierà assolutamente nulla.

E tu potrai continuare a lamentarti in eterno.

La vita è al 10% quello che ti succede e al 90% come reagisci, NON PUOI CONTROLLARE LA TUA MENTE ma se lavori bene, puoi controllare come puoi azionarti a ciò che ti succede.

Contatti

Simona Grieco

Trainer & Coach Olistica

benefici-meditazione-ansia-e-disturbi-digestivi

Ansia: oggi guariscila con la meditazione, leggi i miei consigli

By | EfficaceMENTE | No Comments

L’ ansia è un’emozione negativa caratterizzata da momenti di forte tensione  e preoccupazione che sopraggiunge quando si ha paura e può paralizzarti.

Molto spesso  non si è sempre di fronte ad una reale minaccia, questa emozione può sopraggiungere senza nessun motivo apparente.

La mente  viene definita come una scimmia impazzita e può oscillare da stati di forte tensione a grandi momenti di calma e essendo un muscolo deve essere allenato a dovere in modo costante e con disciplina.

Quando inizi a meditare per la prima volta, noterai che la mente può divagare, gli occhi si aprono di continuo, la gamba formicola, lasciar andare il corpo diventa difficile, ma questo è del tutto normale perché questi sintomi sono solamente iniziali.

Per poter allenare la mente, ti occorre il supporto di una guida esperta che  possa insegnarti come intraprendere questo percorso in modo efficace.

Ricorda che se vuoi calmare la mente,  puoi farlo solo se sai, come stare nel presente e per impararlo occorre tanta pratica.

Uno studio randomizzato sui disturbi d’ansia, ha evidenziato che attraverso l’uso della meditazione avviene un grosso miglioramento sulla gestione dello stress dell’individuo e l’aspetto più interessante è proprio il vero viaggio dentro di sé, questa è la connessione più profonda.

Molte persone  però ancora oggi hanno  la convinzione  che meditare sia soltanto praticare da seduti e per soli  illuminati, quando invece è tutt’altro…

La meditazione è un vero e proprio toccasana, la possono praticare tutti e se all’inizio sembra metterti a disagio, devi persistere per avere dei risultati.

Lo definirei un allenamento a tutti gli effetti, aumenterai la tua consapevolezza e potrai a questo punto, accettare i tuoi sentimenti e i tuoi pensieri senza alcun giudizio da parte tua, con il positivo effetto collaterale di un benessere psico-fisico durevole.

Contatti
Simona Grieco
Trainer & Coach Olistica
Mente_allenata

Mente: cosa succede mentre pratichi attività fisica ?

By | EfficaceMENTE | No Comments

Vediamo insieme come il movimento influenza la nostra mente.

L’attività fisica consente di ottenere benefici psicologici, addirittura superiori rispetto a quelli fisici.

Iniziamo con il dire che, facendo attività fisica, il cervello rilascia endorfine, che sono gli ormoni della felicità.

Solitamente quando una persona non si sente bene fisicamente o mentalmente, ricorre all’aiuto del medico o di medicinali appropriati.

Molte persone però  sottovalutano  che la funzione curativa dello sport, sia un toccasana per ristabilire l’equilibrio psicofisico in modo naturale e prevenendo diverse patologie croniche e  degenerative. A questo aggiungiamo che risveglia la pigrizia del cervello e cura la depressione, oltre che è molto meglio rispetto al prendere il caffè quotidiano, quando ci si sente stanchi e spossati.

Aumenta l’autostima
Quando si finisce una sessione di allenamento o si pratica attività fisica, ci si sente più belli, più sicuri di se stessi, proprio per quel senso di benessere e relax che ritroviamo in noi e che fa la differenza.

Aiuta a gestire l’ansia
Recenti ricerche hanno dimostrato che avere uno stile di vita attivo e sportivo, aiuta a ridurre ansia e depressione. Secondo gli psicologi non importa quanto tempo si dedichi all’attività fisica, l’importante è che si faccia.

Rende più determinati nei traguardi da raggiungere
Solitamente dopo un allenamento, ci si sente più determinati ed energici, più propositivi nel fare o nel raggiungere nuovi obiettivi.

Aumenta la concentrazione e la disciplina
Quando si pratica attività fisica ci si deve focalizzare solo ed esclusivamente sull’esercizio che si sta facendo, per non rischiare di farsi male. Allenandoci ogni volta a portare attenzione su ciò che si sta facendo, miglioreremo la nostra concentrazione e anche il nostro allenamento che sarà così disciplinato.

Aumenta la memoria
Durante l’attività fisica, avviene una vera e propria rigenerazione cellulare.

Contatti 

Simona Grieco
Trainer & Coach olistica